ALISI

 

 

Alisi

Tre anni fa, quasi per gioco, nasce l’avventura di Alessandro e Daniele, amici da oltre 20 anni. Con l’intento goliardico di fare qualcosa di diverso comprano un’arnia e l’attrezzatura da uomo lunare. È cosi che scoprono la passione comune per le api, perché da quel momento l’obiettivo di aprire un’azienda apistica diventa concreto ed in pochi mesi, reale.(2015)

Perchè Alisi?

Molti si chiederanno perchè questo nome, ebbene abbiamo deciso di dedicarlo alle nostre due figlie: Alice e Silvia.

Le origini

Piano piano abbiamo lavorato come autodidatta chiedendo consigli a i più esperti,col tempo siamo riusciti a far aumentare le famiglie . Nell anno 2014 frequentiamo un corso per apicoltura presso l’Istituto Agrario Luigi Einaudi di Manduria-Taranto

Le ambizioni

Qui nasce l’ambizione di proseguire in un progetto non facile: “Per lavorare con le api bisogna conoscere la natura, e questa è una passione che si muove con le stagioni, non è un semplice, ci vuole esperienza, la biologia è importante.. Non si possono forzare i tempi, è la natura che detta legge, ci vuole molto per imparare a lavorare con le api e riuscire a far crescere una popolazione. I risultati non arrivano subito ma con il tempo, occorre avere pazienza e lavorare in ogni momento libero, perchè non è l’ape che si adatta all’uomo, è l’uomo che si adatta all’ape.

Le difficoltà

Le difficoltà che si incontrano sono molte. La siccità, le malattie, la troppa pioggia, i pesticidi. I costi di produzione variano con il clima e dipendono dal prezzo dei trattamenti che proteggono le api da malattie e parassiti. Non si può prevedere con certezza come andrà la stagione perché l’ambiente è mutevole e influenza la produzione, dato che le stagioni e le annate sono diverse fra loro. Le api sono la cartina tornasole dell’ambiente: la loro salute rappresenta gli esami del sangue della terra!”

 

 

10 thoughts on “ALISI

  1. Queste due splendide persone sono miei amici e sono contento di ciò che stanno facendo piano piano e con grande passione e dedizione in quello che credono………..siete grandi amici

  2. vi ho contattati da poco, non ho avuto ancora la possibilità di apprezzare il vostro, nobile prodotto quale e il miele!! va riconosciuto però, un grande merito!!! l’aver intrapreso una cosi delicata e complessa attività!! non cosa di poco conto.. di questi tempi poi!!

  3. Bravi siete un esempio per tutte quelle persone che ancora non hanno trovato il coraggio di fare qualcosa di rischioso nella loro vita. Questi sono esempi che nutrono e fanno respirare.

  4. adoro il miele
    ma quest’anno non sono riuscita ad acquistarlo
    mi servirebbe quello naturale per dolcificare il latte di mio figlio
    da quando gli aggiungo il miele lo adora
    vivo a taranto
    dove posso trovarvi? riuscite a spostarvi qc giorno in zone più vicine a casa mia?

    • salve signora ,
      purtroppo la produzione 2017 è terminata ma a breve (aprile)inizieremo con il nuovo raccolto….
      Ci contatti pure a metà aprile e troveremo un modo sicuramente
      A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *